venerdì 24 febbraio 2012

Fall of Cybertron svela i suoi segreti!

Dopo le anticipazioni centellinate con particolare cura, è ora di entrare nel vivo degli elementi che (si spera) renderanno Transformers: Fall of Cybertron il videogioco definitivo sui Transformers (almeno fino all'uscita del prossimo)!

In questi giorni Matt "Tiege" Tieger, game director di Fall of Cybertron ha illustrato le novità alla stampa e sono stati diffusi in rete i primi video che mostrano la modalità di gioco e personaggi attesissimi come Jazz e Bruticus.

Eccone subito uno, fornito da Kotaku.com:


Per realizzare questo nuovo prodotto, gli High Moon Studios hanno cercato di fare tesoro dell'esperienza acquisita con il precedente Transformers: War of Cybertron. L'intento ora non è soltanto quello di espandere il concept, correggendo gli eventuali “errori” del precedessore, ma anche quello di diversificare la formula, rendendo il tutto più vario. La differenza principale rispetto a War for Cybertron sarà dunque nella struttura: non più due campagne distinte (una incentrata sui Decepticon e una sugli Autobot), ma una sola all'interno della quale il giocatore cambierà fazione di volta in volta, manovrando vari personaggi, ognuno dei quali avrà una abilità specifica.

Ad esempio:
- Jazz sarà dotato di un gancio per saltare
- Vortex avrà due altmode: elicottero e jet
- Optimus Prime avrà la capacità di manovrare il gigantesco robot-città Metroplex (di cui non sono state ancora diffuse immagini)
- Bruticus potrà inoltre usare le pale di Vortex per formare uno scudo protettivo
- Grimlock non avrà armi da fuoco, ma sarà armato di una pesante spada e non potrà trasformarsi liberamente in dinosauro, ma solo in particolari condizioni. Quando lo farà però saranno dolori per tutti, vista la sua potenza! E per i fans americani c'è anche una sorpresa: il personaggio sarà doppiato da Gregg Berger, sua storica voce nelle serie G1!

Inoltre sono attese più munizioni lungo il gioco, un'intelligenza artificiale implementata, possibilità di comprare armi e upgrade, e una varietà d'ambienti capaci di rendere il pianeta meno “piatto” (dunque con zone collinose e altro) e ambienti enormi. E infine è stata implementata la capacità di creare i propri personaggi “custom”.

La storia partirà dal finale di War of Cybertron: la guerra è finita, i Decepticon hanno vinto ed è iniziato l'esodo, ma Optimus Prime e i suoi più fedeli compagni sono ancora sul pianeta per cercare i superstiti. I Decepticon vogliono approfittarne per schiacciarli definitivamente. La storia si svolge 70 milioni di anni fa, per rendere congruo il fatto che da Cybertron l'osservazione della Terra del mesozoico porti all'idea di creare i Dinobot: niente viaggi nel tempo o realtà parallele, insomma.

L'unico aspetto che rischia di generare controversia è che, a fronte di tutte queste novità, è stata eliminata la modalità cooperativa, le campagne saranno singole: il concept e la varietà del gameplay sembra non permettessero diversamente.

Infine gli altri video, che vedono in azione lo stesso Matt Tieger e mostrano le scene del gioco:




E se questa visione non vi è bastata, vi consigliamo anche di fare un salto su Seibertron.com per vedere alcuni inediti screenshot: cliccate QUI.

Transformers: Fall of Cybertron sarà disponibile in autunno per XBox360 e PS3, non è prevista la versione PC.

2 commenti:

IRONFIRE ha detto...

Grazie per l'ottima anticipazione! Peccato che non esca per PC un gioco del genere.

Davide Di Giorgio ha detto...

Ciao Ironfire, grazie a te per il commento :)